Chessidice in viale dell’editoria

Share

rcsRcs, giovedì il cda per l’opinione dei consulenti sull’ops di Cairo. Il cda di Rcs si riunirà giovedì prossimo per esaminare la cosiddetta fairness opinion dei propri consulenti sull’ops lanciata da Urbano Cairo sul capitale della società editoriale. La comunicazione al mercato è attesa per venerdì. L’offerta di Cairo, al via il 13 giugno, prevede lo scambio di 0,12 azioni Cairo Communication per ogni azione Rcs ed è stata già giudicata in modo negativo dal cda del gruppo editoriale di via Solferino perché «fortemente a sconto» rispetto al valore dell’azienda.
Sky Tg24, 1,8% di share per la prima parte della maratona elettorale. Nella giornata del primo turno delle elezioni amministrative 2016, Sky TG24 si è confermato il canale all news italiano più visto. In particolare domenica gli ascolti della prima parte della maratona «Città al voto», dalle 22,45 alle 2 della notte è stata vista da 206.529 spettatori medi, con l’1,78% di share e 2.033.859 spettatori unici. Nelle 24 ore, sono stati 5.546.301 gli spettatori unici che hanno seguito domenica le news di Sky TG24, con una share media giornaliera che sfiora l’1%.
Sky Italia vara il nuovo Digital Hub con a capo Aldo Agostinelli. Già digital marketing & sales director dal 2013, nel suo nuovo incarico di digital officer di Sky Italia Aldo Agostinelli guiderà la neonata struttura Digital Hub mettendo a fattor comune le competenze digitali dell’azienda per creare un vero e proprio centro di eccellenza, con l’obiettivo di rafforzare Sky Italia nel digitale.
GazzaNet, maggio da record e nuova app. Lanciato da La Gazzetta dello Sport ad agosto 2015, GazzaNet (www.gazzanet.it), il network dedicato al mondo dei tifosi che riunisce una selezione di siti sportivi, ha registrato 621 mila browser unici a maggio, posizionandosi al secondo posto tra i siti editoriali sportivi in Italia, dopo Gazzetta.it.
All’Agcom il Codice della Comunicazione Digitale. Ieri a Roma presso la sede dell’Agcom, Angelo Marcello Cardani, presidente dell’Autorità garante per le comunicazioni, e Antonello Soro, presidente del Garante per la Protezione dei dati personali, hanno presentato la nuova edizione del Codice della Comunicazione Digitale, a cura degli avvocati Ernesto Apa, socio di Portolano Cavallo, e Oreste Pollicino, professore ordinario di diritto costituzionale presso l’Università Bocconi di Milano e of counsel di Portolano Cavallo. Tra le novità degli ultimi tre anni incluse nel Codice si va dal regolamento per la protezione del diritto d’autore online a quello sulle procedure istruttorie in materia di pubblicità ingannevole e comparativa.
Viacom, il ceo contrasta la decisione di rimozione dal board. Gli avvocati del ceo di Viacom Philippe Dauman e il manager George Abrams hanno giudicato la proposta di rimozione dal board avanzata da Sumner Redstone e appoggiata dalla maggioranza dei membri del cda come «senza senso» dal punto di vista legale e molto affrettata viste le condizioni di salute incerte del magnate dei media. Dauman e Abrams, un manager, hanno fatto causa al fine di invalidare la richiesta di rimozione dal board e la prima udienza è prevista per oggi. Gli avvocati hanno ribadito che tale richiesta di mozione «non ha valore legale» perché solo il magnate può rimuovere i «membri disinteressati», ossia quelli non legati alla famiglia Redstone, solo nel pieno delle capacità intellettive. Attualmente Redstone ha bisogno di costante assistenza, non può parlare, camminare, leggere o scrivere e l’accusa ritiene che venga influenzato dalla signora Redstone, artefice di tutto.

ItaliaOggi

Share
Share