Champions, Juve e Napoli sorridono: evitate le big

Share

I bianconeri, teste di serie del gruppo H, dovranno affrontare due avversari temibili come Siviglia e Lione, oltre alla Dinamo Zagabria. Ancora meglio è andata al Napoli, finito nel girone B con Benfica, Dinamo Kiev e Besiktas. Sorteggio benevolo per il Leicester

coppa champions-leagueJuve e Napoli evitano le big. Il sorteggio di Montecarlo ha disegnato la composizione dei gironi di Champions League. Un torneo che partirà il prossimo 13 settembre e che vedrà soltanto due italiane in ballo, dopo l’eliminazione della Roma nel preliminare. Allegri e Sarri rischiavano incroci pericolosi con City, Arsenal, Atletico o Dotmund (la Juve), Bayern, Barça, Real o Psg (il Napoli). Se la sono cavata però, anche se i bianconeri, teste di serie del gruppo H, dovranno affrontare due avversari temibili come Siviglia e Lione, oltre alla Dinamo Zagabria. Ancora meglio è andata al Napoli, finto nel girone B con Benfica, Dinamo Kiev e Besiktas. Aprono gli azzurri, al debutto martedì 13 settembre a Kiev. Per i bianconeri esordio il giorno dopo in casa contro il Siviglia.
Negli altri gruppi, spicca il raggruppamento di ferro con Barcellona, Manchester City, Borussia M’gladbach e Celtic. Sorride invece Claudio Ranieri: il suo Leicester, a forte rischio, se la cava invece con un sorteggio benevolo: se la vedrà con Porto, Bruges e Copenaghen.

I gironi
A: Psg, Arsenal, Basilea, Ludogorets
B: Benfica, NAPOLI, Dinamo Kiev, Besiktas
C: Barcellona, Manchester City, Borussia M’gladbach, Celtic
D: Bayern, Atletico Madrid, Psv, Rostov
E: Cska, Bayer Leverkusen, Tottenham, Monaco
F: Real Madrid, Borussia Dortmund, Sporting Lisbona, Legia Varsavia
G: Leicester, Porto, Brugge, Copenaghen
H: JUVENTUS, Siviglia, Lione, Dinamo Zagabria

Il calendario della Juve (Girone H)
– 1/a giornata (14 settembre): Juventus-Siviglia e Lione-Dinamo Zagabria- 2/a giornata (27 settembre): Dinamo Zagabria-Juventus e Siviglia-Lione – 3/a giornata (18 ottobre): Dinamo Zagabria-Siviglia e Lione-Juventus – 4/a giornata (2 novembre): Siviglia-Dinamo Zagabria e Juventus-Lione – 5/a giornata (22 novembre): Dinamo Zagabria-Lione e Siviglia-Juventus – 6/a giornata (7 dicembre): Lione-Siviglia e Juventus-Dinamo Zagabria.

Il calendario del Napoli (Girone B)
– 1/a giornata (13 settembre): Dinamo Kiev-Napoli e Benfica-Besiktas – 2/a giornata (28 settembre): Besiktas-Dinamo Kiev e Napoli-Benfica
– 3/a giornata (19 ottobre): Napoli-Besiktas e Dinamo Kiev-Benfica – 4/a giornata (1 novembre): Besiktas-Napoli e Benfica-Dinamo Kiev – 5/a giornata (23 novembre): Napoli-Dinamo Kiev e Besiktas-Benfica – 6/a giornata (6 dicembre): Dinamo Kiev-Besiktas e Benfica-Napoli.

MAROTTA: ”PRONTI PER ARRIVARE IL PIU’ LONTANO” – “Il nostro ruolo lo conosciamo, dobbiamo qualificarci, ma è il verdetto quello che conta. Abbiamo l’obbligo, se non di vincere il girone, di qualificarci. Abbiamo trovato avversari che possono essere sulla carta inferiori, ma non dimentichiamo che il Siviglia ha vinto le ultime tre edizioni di Europa Legaue, ma ci sono anche il Lione e la Dinamo Zagabria che ha giovani importanti, da lì abbiamo preso Pjaca” è il commento dell’ad bianconero Giuseppe Marotta a Premium. “Noi ci sentiamo pronti per affrontare un cammino impegnativo ma che deve regalarci tante soddisfazioni, l’obiettivo è dare il massimo per arrivare il più in alto possibile e per questo ci siamo rinforzati. In una competizione come la Champions, però, ci sono delle incognite, devi arrivare a determinate sere con la squadra migliore, senza infortunati e squalificati. Il campionato è diverso, lì vince il migliore, in Champions contano anche le condizioni favorevoli”.
Il commento di Allegri al sorteggio è arrivato via Twitter: “A Siviglia l’anno scorso abbiamo perso un’occasione, Lione e Zagabria son campi caldi: servirà attenzione, conosciamo il nostro obiettivo!” ha scritto il tecnico.
RONALDO MIGLIOR GIOCATORE – Miglior giocatore dell’ultima stagione è stato votato Cristiano Ronaldo, davanti a Bale e a Griezmann. Al quale si rivolge: “E’ stata una stagione fantastica, ma questo trofeo lo avrebbero meritato anche i miei due colleghi. Mi dispiace per le due finali che ha perso Griezmann (Champions e Europeo, sempre contro Ronaldo), ma ha fatto qualcosa di fantastico e le avrebbe meritate anche lui”.

Repubblica