CHESSIDICE IN VIALE DELL’EDITORIA

giornali
Share

giornali(Italia Oggi) Consegne postali a giorni alterni, l’Agcom apre alla Fieg sui quotidiani in abbonamento. Via libera del consiglio dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, presieduto da Angelo Cardani, alle proposte presentate da Poste Italiane sulle nuove modalità di recapito della posta a giorni alterni a partire dal prossimo primo ottobre e alle nuove tariffe. L’Autorità ha fatto sapere di aver «tenuto conto delle problematiche sollevate dalla Fieg con riferimento alla consegna dei quotidiani in abbonamento. Agcom richiederà a Poste Italiane di formulare una proposta specifica e migliorativa che sarà trattata nell’ambito di un tavolo con il ministero dello sviluppo economico e dipartimento per l’editoria della presidenza del consiglio dei ministri».
Wired Italia diventa semestrale. Il mensile di Conde Nast dedicato alla tecnologia oggi diretto da Federico Ferrazza dopo le dimissioni di Massimo Russo (diventato vicedirettore de La Stampa) passerà da dieci a due numeri all’anno realizzati da service esterni, mentre sei dei 12 giornalisti sono considerati esuberi. A renderlo noto sulla home page di Wired.it è stata ieri la redazione della testata.
La7, intesa Cairo-Google per la vendita di spot su YouTube. Accordo tra Cairo Pubblicità, società controllata da Cairo Communication, e Google per la vendita degli spazi per spot relativi ai contenuti televisivi dell’editore di La7 pubblicati sui canali YouTube. L’attività, in corso già in questo mese di giugno, si affianca a quelle già svolte fino ad oggi dalla stessa Google/YouTube.
Huffington Post rafforza il suo palinsesto video e lo rilancia con Verizon. L’Huffington Post si prepara a lanciare la sua offerta di video in streaming, con una copertura quotidiana di 24 ore. L’iniziativa del giornale online fondato da Arianna Huffington e parte della multinazionale Usa Aol dovrebbe debuttare nella seconda parte dell’anno e servirà, nelle intenzioni aziendali, a rafforzare il programma HuffPost Live. Non mancheranno film e programmi tv che l’HuffPost pensa di acquisire e di produrre da sé. Complessivamente il nuovo palinsesto HuffPost Live sarà ricompreso nel nuovo servizio di abbonamento video che sta per lanciare sul mercato Verizon Wireless, a cui fa capo la stessa Aol.
Telecom Italia si allea con Twentieth Century Fox. Telecom Italia ha siglato un’intesa con Twentieth Century Fox per offrire su TIMvision, la tv on demand di Tim, film e serie televisive. Tra le serie tv in arrivo I Griffin, Futurama, Lie to me eThe Glades, mentre tra i titoli disponibili anche Mamma ho perso l’aereo, Garfield e Dottor Doolittle.
Il bilancio di sostenibilità di Wind. L’operatore di tlc ha presentato il Bilancio di Sostenibilità 2014, visto all’insegna dell’innovazione per cogliere i temi e le sfide principali che caratterizzano il futuro delle telecomunicazioni e della digital economy. Wind ha chiesto a 16 opinion leader, rappresentanti delle varie categorie dei propri stakeholder ed esperti delle tlc, di raccontare la loro visione del futuro del settore. I risultati sono stati raccolti in sei temi-chiave: tutela della privacy e sicurezza dei dati; responsabilità nel rapporto con i clienti; copertura di rete e utilizzo di infrastrutture tecnologiche all’avanguardia; riduzione degli impatti ambientali; sviluppo di servizi in mobilità e sostegno alle tecnologie emergenti e, infine, educazione e sviluppo delle competenze. Ognuno dei temi affrontati costituisce lo spunto per raccontare le varie iniziative intraprese da Wind nel corso dell’anno.