‘Nel core business di aerospazio e difesa’

Share

“Facendo seguito a quanto già esposto in sede di sindacato ispettivo attraverso un’interrogazione parlamentare alla quale non ho, purtroppo, ricevuto risposta, ho segnalato all’Autorità garante della concorrenza e del mercato l’ipotesi di abuso di posizione dominante da parte di Leonardo/Finmeccanica nel ‘core business’ di aerospazio e difesa”. Così, in una nota, il senatore Pietro Iurlaro del gruppo Ala-Sc. “Nello specifico – aggiunge – ho chiesto di monitorare le dinamiche e le conseguenze della fusione delle società Oto Melara e WithHead Sistemi Subaquei e le operazioni di scissione parziale delle industrie Alenia Aermacchi, Agusta Westland e Selex Es“. Per il senatore, “lo sfruttamento del potere negoziale assunto da Leonardo/Finmeccanica potrebbe aver comportato dipendenza economica delle altre imprese operanti nel settore, con tutte le conseguenze del caso in termini di ordini, prezzi, fatturazioni, pagamenti e ritardi, ma anche di adeguamento e assistenza alle prescrizioni della pubblica amministrazione. Sarà adesso l’Autorità – conclude Iurlaro – a valutare se ci siano effettivamente gli estremi per avviare un’istruttoria per individuare eventuali comportamenti anticoncorrenziali o, comunque, di abuso di posizione dominante”.

(RADIOCOR)

Share
Share