Ryanair, Anpac: “Andiamo avanti con lo sciopero”

Share

I piloti italiani di Ryanair vanno avanti con lo sciopero nonostante la lettera dell’azienda che minaccia trasferimenti e mancati aumenti per chi aderira’ all’agitazione del 15 dicembre. Immediata la reazione dell’Anpac alla lettera inviata dal capo del personale di Ryanair, Eddie Wilson, ai piloti italiani della compagnia low cost irlandese . Il coordinatore dell’Anpac, Riccardo Canestrari, non ha dubbi: “Andiamo avanti con lo sciopero, siamo abituati a questi toni, ma si configurano fuori della legalita’. Almeno in Italia”, ha aggiunto parlando al Gr1, “abbiamo una legislazione che ci protegge davanti a questo tipo di trattamenti”.
Canestrari ha spiegato anche che i piloti non stanno facendo una battaglia economica ma per vedere riconosciuti diritti come il contratto collettivo negoziato dai piloti stessi: “Non vogliamo contratti ratificati senza possibilita’ di mettere elementi di negoziazione”.
Ieri anche i piloti della compagnia con base a Dublino hanno dichiarato sciopero per il 20 dicembre. Circa il 28% dei 300 piloti Ryanair con base a Dublino ha aderito allo sciopero, la maggioranza degli 84 piloti assunti direttamente da Ryanair.

ItaliaOggi

 

Share
Share