Il capolavoro di Stephen King “It” torna a far paura nelle sale cinematografiche

Share

Per chi cerca le emozioni forti ed è un patito del maestro del brivido Stephen King l’appuntamento è fissato per il 19 ottobre, quando uscirà sui grandi schermi italiani la prima vera versione cinematografica del terrificante “It“, firmata dal regista Andrés Muschietti e divisa in due parti, vista la difficoltà di adattare in pellicola le oltre 1200 pagine del volume. Un’impresa tentata già in passato da altri registi, ad esempio Tommy Lee Wallace, autore della miniserie televisiva degli anni ’90 criticata da tanti cultori di King, ma comunque di gran successo. Vedremo se Muschietti e i giovani protagonisti di questa nuova versione sapranno rendere il terrore del libro con la stessa efficacia, e soprattutto se l’attore Bill Skarsgård saprà essere credibile nei panni di Pennywise, il mostruoso clown che semina morte nella cittadina immaginaria di Derry e che solo dei ragazzini complessati ma assai svegli sono in grado di combattere.

L’Unione Sarda

Share
Share