Trump nomina Jerome Powell presidente della Federal Reserve

Share

Prenderà il posto di Janet Yellen. Lo riferisce il Wall Street Journal. Si attende solo l’annuncio ufficiale

Donald Trump ha scelto Jerome Powell come presidente della Federal Reserve al posto di Janet Yellen. E la Casa Bianca ha notificato a Powell la decisione del presidente, che ha avuto un colloquio con il governatore della Fed nei giorni scorsi. Lo riporta il Wall Street Journal citando alcune fonti. E’ atteso l’annuncio ufficiale. Secondo il quotidiano finanziario, il presidente statunitense ha parlato direttamente con Powell già ieri. Raggiunto telefonicamente, Powell non ha voluto commentare l’indiscrezione. No comment anche di Yellen e di una portavoce della Fed. Verso il rialzo del costo del denaro. Powell eredita una Fed alle prese con la prosecuzione del processo di normalizzazione del bilancio, che segna la conclusione formale del programma di quantitative easing, e un’economia in salute che garantisce rialzi graduali del costo del denaro. Per ora il livello del tasso di riferimento resta fissato nel “corridoio” tra l’1% e l’1,25% ma la Fed apre la porta a un nuovo rialzo dei tassi di interesse a dicembre. Anzi gli operatori vedono al 67% le probabilità di un rialzo del costo del denaro a dicembre. La crescita, ha sottolineato la banca centrale, sale “a una velocità sostenuta nonostante gli uragani”, il mercato del lavoro “si è rafforzato” e il tasso di disoccupazione “è sceso ulteriormente”.

SkyTG24

Share
Share