A Wind il Premio Charlot per la miglior pubblicità

Share

Wind ottiene un altro prestigioso riconoscimento come migliore pubblicità “per l’ironia e la comicità mai eccesiva e mai volgare utilizzata nei suoi spot” dalla giuria del Premio Charlot giunto alla XXVIII edizione.

Maximo_IbarraIl Premio è stato consegnato a Wind nella serata di gala della manifestazione, che si è tenuta il 29 luglio all’Arena del Mare di Salerno.
Claudia Erba, direttore advertising di Wind, commenta: “Siamo molto orgogliosi di aver ricevuto un prestigioso riconoscimento come il Premio Charlot, che ci conferma la strategia vincente di comunicazione di Wind, basata sui valori del nostro Brand: chiarezza, trasparenza e semplicità”. “Volentieri condividiamo questo premio – continua la manager – anche con i nostri testimonial, veri e propri ambasciatori del marchio, che ci aiutano a realizzare una comunicazione vicina alla gente comune, capace di arrivare nelle case degli italiani in modo semplice e diretto, con gag racchiuse in 30 secondi di puro intrattenimento”.
Inoltre, due statuette, raffiguranti Charlie Chaplin sono state assegnate a due artisti salernitani d’adozione: Giovanni Esposito, il simpatico attore che affianca Giorgio Panariello negli spot Wind e Riccardo Cassini, autore delle pubblicità dell’azienda di tlc.

Share
Share