Il commissario Ue Oettinger: “Possibile infrazione all’Italia in settimana”

Share

Se il governo italiano non attuerà significative misure di austerità, la Commissione europea potrebbe avviare la procedura di infrazione in questa settimana. Lo dice il commissario europeo al Bilancio, Guenther Oettinger, in una intervista al Rhenische Post. «Bisogna vedere se, in questi giorni, gli italiani soddisferanno le richieste della Commissione per quanto riguarda sia le entrate sia le uscite del progetto di bilancio per il 2020. Se non lo faranno, non avremo margini di manovra per evitare la procedura di infrazione», sostiene Oettinger.

Oettinger ha poi aggiunto che «il governo italiano deve pensarci tre volte prima di deludere le aspettative dell’Ue» in materia di conti pubblici. Ed ha rilevato che, «nel lungo periodo, un conflitto sempre più teso con l’Ue, potrebbe scuotere la fiducia degli investitori» nei confronti dell’Italia.

La Stampa

Share
Share