Ancora sul pillolo. Benigni aveva previsto tutto

Share

Ritorniamo su questa scoperta scientifica, che riguarda l’invenzione di un nuovo anticoncenzionale dedicato agli uomini. Il cosiddetto, pillolo. Ebbene il genio di Roberto Benigni l’aveva previsto, pensate, più di trent’anni. Nello sfortunato film di Renzo Arbore, FF. SS., Roberto Benigni cantava una divertente canzone, intitolata per l’appunto Il pillolo, che raccontava della prodigiosa invenzione. Non aggiungiamo altro, vi proponiamo l’ascolto. Poi vi invitiamo  a meditare sulla forza artistica di Benigni, che è riuscito a prevedere – con così largo anticipo – il progresso della scienza.

 

Share
Share