Salvini:«Non ci hanno votati per riportare Renzi al governo»

Share

Il leader del centrodestra: «Al governo solo con chi ci garantisce di cancellare la Fornero e ridiscutere i trattati europei: cercheremo i voti necessari in Parlamento

Nessun segnale di apertura del Pd verso Di Maio e Salvini e identico il segnale che riecheggia dalla sponda politica opposta. Il leader della Lega ieri pomeriggio ha pronunciato parole che suonano come una chiusura a ogni ipotesi di accordo con i Dem. Almeno alle condizioni attuali. «Gli italiani non ci hanno votato per riportare Renzi al governo, e neanche Gentiloni» ha detto Salvini ai giornalisti che lo attendevano in via Bellerio al termine del consiglio federale del partito. Per poi aggiungere: «Non andremo mai al governo se non potremo fare quello che vogliamo realizzare, cancellare la legge Fornero, controllare l’immigrazione clandestina e ridiscutere i trattati europei». La strategia di Salvini al momento resta un azzardo: «Chiederemo in Parlamento i voti per governare». «Noi presenteremo un programma economico alternativo per chiedere in parlamento se c’e’ qualcuno che ci può dare una mano», ha chiarito, insieme alla garanzia di «fare tutto il possibile per andare al governo per trasformare in fatti gli impegni elettorali».

ilCorrieredellaSera

Share
Share