Ruffini, fisco leggero alleato cittadini

Share

Dialogo poi 730 lo facciamo noi. Lotta evasione senza persecuzioni

“L’Agenzia delle entrate è attesa nei prossimi mesi ad una grande prova di maturità: essere uno dei motori di rilancio del Paese”, diventando “alleati” dei contribuenti”. Così il direttore Ernesto Maria Ruffini in audizione davanti alla bicamerale sulla Semplificazione.

La sfida è quella di essere “più leggeri, per una Agenzia che sia delle Entrate ma molto di Servizi. Essere meno pesanti” significa “consumare meno carta”, evitare che il cittadino si senta “circondato da adempimenti” e “tagliare procedure e bizantinismi che ancora esistono”.

Ruffini ha anche detto di immaginare un dialogo sempre più fitto con i cittadini via web per arrivare alla dichiarazione dei redditi fatta direttamente dall’Agenzia.

Resta la mano ferma nel contrasto ai furbetti delle tasse ma senza ‘persecuzioni’ e senza badare solo a massimizzare il gettito, che, ha precisato, non è un “valore costituzionalmente tutelato”.

ANSA

Share
Share