Roma Capitale. Raggi e il complotto dei frigoriferi

Share

Roma: termina comizio Raggi a Ostia, in piazza coro "Onest‡"A Roma c’e’ un complotto, quello dei frigoriferi abbandonati per strada. Dichiara la sindaca di Roma, Virginia Raggi, in una intervista a La Repubblica che “non ho mai visto tanti rifiuti pesanti, divani, frigoriferi, abbandonati per strada….. ma e’ strano.” Insomma, si lascia intuire, cosi’ abbiamo capito, che c’e’ un complotto per screditare l’Amministrazione comunale. La verita’ e’ semplice: l’Ama, l’azienda comunale che si occupa dei rifiuti, ha sospeso il ritiro dei rifiuti ingombranti, cosi’ i cittadini romani provvedono autonomamente scaricandoli accanto ai cassonetti, il che e’ un atto di incivilta’, ma di qui a pensare a complotti ce ne vuole di fantasia!
Un consiglio alla sindaca Raggi: faccia riattivare il servizio e aumenti i controlli e, se vuole completare, rimproveri quei romani che sporcano di essere incivili scontando una perdita di consensi.

Primo Mastrantoni, segretario Aduc

Share
Share