expert.ai, il CdA delibera aumento di capitale

Share

Il Consiglio di amministrazione di expert.ai (la “Società” o l’“Emittente”), leader nel mercato dell’Artificial Intelligence con azioni quotate sul sistema multilaterale di negoziazione Euronext Growth Milan, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., tenutosi in sessione notarile, esercitando parzialmente la delega conferitagli dall’Assemblea degli Azionisti del 15 ottobre 2021, ai sensi dell’art. 2443 c.c., ha deliberato di aumentare il capitale sociale a pagamento e in via scindibile, per un importo complessivo, comprensivo di sovrapprezzo, di massimi Euro 7.989.586,63, mediante emissione di massime n. 13.097.683 nuove azioni ordinarie con godimento regolare, prive di indicazione del valore nominale espresso, e da offrire in opzione agli aventi diritto ai sensi dell’art. 2441 c.c. (l’“Aumento di Capitale”). Il Consiglio di Amministrazione ha altresì avviato l’esame di taluni dati di guidance per il periodo 2022-2024, determinando di riaggiornarsi al giorno 2 dicembre p.v. per l’approvazione dei dati definitivi. L’Aumento di Capitale è finalizzato a reperire nuove risorse finanziarie da utilizzarsi nell’ambito dell’attività della Società e per il perseguimento della relativa strategia di crescita e di sviluppo, dotando il Consiglio di amministrazione di soluzioni finanziarie e risorse alternative nell’ambito del rifinanziamento bancario a medio lungo termine. Per effetto dell’Aumento di Capitale, l’Emittente emetterà sino a un massimo di n. 13.097.683 nuove azioni ordinarie dell’Emittente, prive di indicazione di valore nominale espresso, aventi le stesse caratteristiche di quelle in circolazione, con godimento regolare, da offrire in opzione agli azionisti (l’“Offerta in Opzione”) nel rapporto di n. 1 nuova azione ordinaria ogni n. 4 azioni possedute, previa rinuncia da parte dell’azionista Stefano Spaggiari al numero di diritti di opzione necessario per la quadratura dell’operazione, al prezzo di Euro 0,61 (di cui Euro 0,60 a titolo di sovrapprezzo) per azione, per un controvalore complessivo pari a massimi Euro 7.989.586,63. I diritti di opzione che daranno diritto alla sottoscrizione delle azioni di nuova emissione (“Diritti di Opzione”), contraddistinti dalla cedola n. 4, verranno messi a disposizione degli aventi diritto tramite Monte Titoli S.p.A. e avranno codice ISIN: IT0005523201. La data di stacco dei relativi diritti di opzione è il 5 dicembre 2022. I Diritti di Opzione dovranno essere esercitati, a pena di decadenza, nel periodo di offerta stabilito tra il 5 dicembre e il 19 dicembre 2022 (estremi inclusi) (il “Periodo di Offerta”). L’adesione all’Offerta in Opzione dovrà avvenire mediante un apposito modulo di adesione, da compilare, sottoscrivere e consegnare presso l’intermediario autorizzato, aderente al sistema di gestione accentrata gestito da Monte Titoli S.p.A., presso il quale sono depositati i diritti. Gli intermediari saranno tenuti a dare le relative istruzioni a Monte Titoli S.p.A. entro le ore 14.00 del 19 dicembre 2022. Ciascun sottoscrittore dovrà presentare apposita richiesta di sottoscrizione secondo termini e modalità comunicati dall’intermediario depositario e, pertanto, ciascun sottoscrittore dovrà presentare apposita richiesta di sottoscrizione con le modalità e nel termine che il suo intermediario depositario gli avrà comunicato per assicurare il rispetto del termine di cui sopra. L’adesione all’Offerta in Opzione sarà̀ irrevocabile e non potrà̀ essere sottoposta a condizioni. I Diritti di Opzione saranno negoziabili su Euronext Growth Milan dal 5 dicembre 2022 al 13 dicembre 2022 (estremi inclusi). I Diritti di Opzione eventualmente non esercitati entro il termine del Periodo di Offerta saranno offerti in sottoscrizione dalla Società su Euronext Growth Milan ai sensi dell’art. 2441, comma 3 c.c., per almeno due giorni di mercato aperto nelle sedute di borsa aperta che verranno comunicate al mercato ai sensi della normativa di legge e regolamentare applicabile. Il pagamento integrale delle nuove azioni dovrà essere effettuato all’atto della sottoscrizione delle stesse presso l’intermediario autorizzato presso il quale è stata presentata la richiesta di sottoscrizione mediante l’esercizio dei relativi Diritti di Opzione, secondo i termini e le modalità indicate nella scheda di sottoscrizione medesima. Nessun onere o spesa accessoria è previsto dalla Società a carico dei sottoscrittori. Le nuove azioni sottoscritte entro la fine del Periodo di Offerta saranno accreditate sui conti degli intermediari aderenti al sistema di gestione accentrata gestito da Monte Titoli S.p.A. al termine della 3 giornata contabile del 19 dicembre 2022 e saranno pertanto disponibili in pari data. L’offerta in opzione sarà depositata, ai sensi di legge, presso il Registro delle Imprese di Trento.