Fitch Ratings migliora i rating di Monte dei Paschi di Siena

Share

 Banca Monte dei Paschi di Siena informa che Fitch Ratings ha migliorato i rating della Banca, portando il Long-Term Issuer Default Rating (“IDR”) a “B+” da “B” e il Viability Rating (“VR”) a “b+” da “b”. L’outlook migliora da “evolving” a “stabile”.

L’upgrade riflette il rafforzamento della capitalizzazione della Banca a seguito dell’aumento di capitale di 2,5 miliardi di euro completato nel novembre 2022, che ha ricostituito adeguati capital buffers rispetto ai requisiti regolamentari, e fornisce alla Banca le risorse necessarie per completare il suo piano di ristrutturazione, il quale prevede anche una riduzione di costi e degli investimenti importanti.

Il miglioramento del rating considera anche la riduzione dello stock dei crediti deteriorati e un minore impatto sul capitale della quota non coperta dai fondi, grazie al completamento del clean-up.

Fitch Ratings si aspetta che la riduzione dei costi unitamente al rialzo dei tassi porteranno a livelli di redditività più elevati e sostenibili, più che compensando l’impatto del previsto deterioramento del contesto operativo in Italia nel 2023.