Il Gruppo Cairo-Rcs ha aderito al “Global Compact” delle Nazioni Unite

Share

Il Gruppo Cairo-Rcs aderisce al ‘Global Compact’ delle Nazioni Unite. “Abbiamo tutti il dovere di salvaguardare il nostro Pianeta e consegnare ai ragazzi di oggi e di domani un mondo più vivibile ed equo – commenta Urbano Cairo, nella foto, presidente e amministratore delegato di RCS MediaGroup a margine della giornata d’avvio de L’Economia del Futuro, il festival del Sistema Economia di Corriere della Sera, in corso presso Triennale Milano –  È innegabile che ogni azienda o attività abbia un impatto sempre maggiore, sul territorio e sull’ambiente, e da editori e imprenditori dobbiamo orientarci sempre più a uno sviluppo sostenibile”. 
L’adesione al Global Compact delle Nazioni Unite – si legge in una nota – si inserisce nel percorso di sostenibilità avviato negli scorsi anni dai gruppi editoriali Cairo e RCS, attraverso la promozione dei valori della sostenibilità nel lungo periodo, mediante pratiche aziendali, comportamenti sociali e civili responsabili e che tengano conto anche delle future generazioni.