Torino, arrivo le 100 biciclette elettriche di Tier

Share

A conclusione della European Mobility Week 2022, il fornitore di soluzioni di micro-mobilità condivisa Tier ha annunciato una nuova presenza nella città di Torino portando con sé una flotta di 100 biciclette elettriche. “In linea con gli obiettivi di garantire una mobilità urbana a ridotto impatto ambientale promossi dalla settimana dedicata alla mobilità sostenibile – ha dichiarato la società – Tier, con la diversificazione della propria offerta, si pone l’obiettivo di facilitare gli spostamenti all’interno della città di Torino, sostenendo al contempo il cambiamento comportamentale degli utenti a favore di una mobilità attiva”. Le bici con pedalata assistita di Tier si aggiungono al già presente servizio di monopattini elettrici in sharing. Per incentivare l’utilizzo dei mezzi in sharing, Tier ha inoltre previsto di offrire due corse omaggio a tutti i nuovi utenti. L’azienda prevede un aumento graduale della flotta di e-bikes torinesi, fino al raggiungimento di 500 veicoli entro il 2023.
“Ampliando ulteriormente l’offerta dei servizi di microbilità con l’arrivo di 100 e-bikes sulle strade di Torino, vogliamo andare incontro alle esigenze degli utenti che da oggi avranno la possibilità di scegliere il servizio di mobilità in sharing più adatto ai loro spostamenti”, commenta Saverio Galardi, general manager Italia di Tier. “Il nostro obiettivo è di estendere il nostro servizio intermodale anche ai comuni dell’hinterland, incentivando così strategie di trasporto sostenibile adatte alle necessità di lavoratori e studenti. Inoltre, per limitare l’utilizzo di auto private e ridurre il traffico cittadino, intendiamo integrare i nostri servizi con quelli del trasporto pubblico e per farlo stiamo lavorando affinché i nostri mezzi siano presenti in tutti i principali snodi di raccordo come metro, treni e bus”. E conclude: “Grazie alle biciclette elettriche e con pedalata assistita, gli spostamenti cittadini saranno ancora più veloci e sicuri. Questo ulteriore investimento nella città conferma l’impegno di Tier verso una mobilità sempre più sostenibile anche a Torino”.