SACE e Intesa Sanpaolo per Bluenergy: 35 milioni di euro di finanziamento con Garanzia SupportItalia

Share

Intesa Sanpaolo, grazie alla Garanzia SupportItalia di SACE, ha finalizzato un’operazione di 35 milioni di euro in favore di Bluenergy, società di multiservizi energetici, per finanziare lo stoccaggio del gas al fine di garantire la continuità energetica a famiglie e PMI del Friuli Venezia Giulia.

Si tratta di un finanziamento finalizzato all’acquisto di gas per lo stoccaggio presso depositi al fine di avere la possibilità, soprattutto in caso di interruzione dei flussi di gas dai canali attualmente attivi, di supportare le esigenze di consumo del territorio.

Garanzia SupportItalia è il nuovo strumento straordinario previsto dal Decreto Aiuti, nell’ambito del Temporary Crisis Framework varato dalla Commissione europea e valido fino al 31 dicembre 2022, per sostenere i finanziamenti rilasciati dagli istituti di credito destinati a contrastare gli effetti negativi della crisi russo-ucraina e del caro energia sulle imprese italiane.

“In un quadro generale caratterizzato dall’incertezza di continuità di erogazione della materia prima, abbiamo innanzitutto sentito il dovere e l’urgenza di proteggere i nostri clienti dalla crisi energetica che stiamo vivendo. – ha dichiarato Alberta Gervasio Amministratore Delegato di Bluenergy Group – Grazie alla storicità e alla solidità del nostro Gruppo e ad un partner come Intesa Sanpaolo saremo in grado di mettere in atto un’operazione che mira a garantire la continuità di erogazione di tutte le nostre forniture. Portare gas e luce nelle case e nelle piccole e medie imprese dei nostri clienti è il nostro lavoro ed è per questo che ogni giorno operiamo affinché questo avvenga nel pieno rispetto di chi ci ha scelto, anche in contesti altamente sfidanti come quello attuale. Unitamente a questo, continueremo a sostenere l’uso consapevole delle risorse, anche grazie al know-how acquisito negli anni nel mondo dell’efficientamento energetico.”