Atlantia: cessione ad ACS dell’intera partecipazione detenuta in Hochtief

Share

Atlantia (nella foto, l’a. d. Carlo Bertazzo) rende noto che il Consiglio di Amministrazione della Società ha approvato la vendita dell’intera partecipazione detenuta in Hochtief A.G., pari al 14,46% del capitale sociale, in favore di Actividades de Construcción y Servicios S.A. (“ACS”) a seguito di un’offerta vincolante presentata da quest’ultima.

Il controvalore dell’operazione ammonta a € 577,8 milioni corrispondente a €51,43 per azione.

La cessione della partecipazione rientra nella strategia di Atlantia di razionalizzazione del portafoglio e dismissione delle partecipazioni non strategiche.

L’accordo con ACS prevede, inoltre, una clausola di anti-embarrassment qualora nei 12 mesi successivi al perfezionamento dell’operazione, ACS venda ad un terzo, diverso dalle società del gruppo ACS, le azioni acquisite da Atlantia ad un prezzo superiore.