Comprare e vendere casa, il valore aggiunto di tecnologia ed esperienza

Share

“Chi vuole vendere casa oggi ha tre possibilità: arrangiarsi, rivolgersi ad un’agenzia qualunque o cercare il miglior professionista della zona. Arrangiarsi significa però rischiare di commettere errori per mancanza d’esperienza e di tempo, mentre rivolgersi ad un’agenzia qualunque può rivelarsi sconveniente se l’agente non è proattivo. Analizzare i professionisti ed incontrarli, invece, è la cosa giusta da fare”. Nicola Romere, titolare di Piano Immobiliare Srl, agenzia che opera a Thiene in provincia di Vicenza, non ha dubbi a riguardo e consiglia anche gli aspetti da considerare al momento della scelta: “È importante verificare se hanno almeno un sito web fatto come si deve, capire se utilizzano software di ultima generazione e se hanno a disposizione strumenti per far emergere il vostro immobile dal mare di annunci mediocri presenti sul web”.

A farlo parlare, del resto, è l’esperienza accumulata in oltre 10 anni di lavoro prima come agente immobiliare e poi come titolare d’azienda. E i numeri sono dalla sua parte: nei primi sei mesi del 2022 Piano Immobiliare, che si avvale di un team di 8 consulenti, ha fatto vendere ed acquistare casa a 102 clienti nonostante guerra, covid, aumento dei prezzi e del costo della vita e punta a raddoppiare tale cifra entro fine anno. I segreti del successo? La preparazione e la capacità di utilizzare al meglio la tecnologia. “La vita è fatta di tappe, noi le chiamiamo piani: per arrivare all’ultimo piano di un grattacielo bisogna fare tante scale. Noi preferiamo usare l’ascensore, è più veloce! Ma per 10 anni le scale le abbiamo fatte, gradino per gradino, accumulando tanta esperienza e capendo che esistono strumenti capaci di far ottenere risultati migliori a chi vuole vendere o comprare casa” spiega Romere, che non lascia nulla al caso: “Amazon ti consegna il pacco in 24 ore, McDonald’s ti prepara il panino in 3 minuti, noi abbiamo creato un metodo che ci permette di vendere gli immobili al miglior prezzo e nel minor tempo possibile attraverso la tecnologia”. In un mercato complesso come quello attuale, infatti, a fare la differenza è la capacità di arrivare alle persone attraverso più canali.

“Il mondo va verso le automazioni e la digitalizzazione dei processi, noi ci siamo già dentro da diverso tempo” racconta l’imprenditore, sottolineando come questo non significhi “non amare il contatto umano con le persone”, ma al contrario essere capaci di garantire loro “risultati concreti in tempi brevi” fino a diventare “un porto sicuro per chi deve vendere o comprare casa”. Da qui il prossimo obiettivo: “A breve attiveremo anche un servizio che permetterà a chi ha immobili in località fuori dalla provincia di Vicenza di ricevere i nostri servizi a distanza, utilizzando il digitale e avendo sempre un professionista al proprio fianco, in tutte le fasi della compravendita per sentirsi sempre in mani sicure”.