Intrum e Mooney siglano collaborazione strategica per sistema di pagamento attraverso QR Code univoco

Share

Intrum, società di servizi al credito e asset manager tra i leader di settore in Italia, e Mooney, la prima realtà italiana di Proximity Banking & Payments, hanno concluso una collaborazione strategica mirata a offrire agli utenti un’innovativa soluzione per effettuare i propri pagamenti in maniera sicura, immediata e intuitiva attraverso la generazione di un QR code univoco.

Il sistema messo a punto da Intrum permette infatti all’utente di presentare, presso gli oltre 45 mila punti vendita Mooney, il QR code univoco ricevuto via smartphone o mail per effettuare il pagamento, sia in contanti che attraverso carta di debito, in pochi istanti e nel rispetto della normativa vigente. È inoltre più sostenibile e semplice in quanto si riduce la produzione di supporto cartaceo.

Attualmente il servizio è in fase di lancio su un campione di utenti ed è prevista un’estensione progressiva della funzionalità e delle modalità di pagamento tra fine 2022 e inizio 2023.

L’accordo si inserisce nel percorso di innovazione già intrapreso da Intrum al fine di offrire un servizio sempre più avanzato tecnologicamente, vicino a famiglie e piccole imprese e allo stesso tempo di semplice e immediato utilizzo, pienamente condiviso dal Gruppo Mooney che è quotidianamente impegnato nell’offrire un’esperienza di pagamento comoda, sicura e tecnologicamente avanzata.

L’Amministratore Delegato di Intrum in Italia, Alberto Marone, ha dichiarato: “L’accordo concluso con Mooney, eccellenza nell’ambito del Proximity Banking & Payments, rappresenta un ulteriore passo in avanti compiuto dalla nostra organizzazione verso l’avvicinamento ed il sostegno al cliente, l’innovazione e la digitalizzazione, parte di un percorso di sviluppo intrapreso al fine di offrire un servizio e business mix unico nel panorama del mercato in cui operiamo. Oltre a facilitare i pagamenti di decine di migliaia di nostri utenti, grazie sia agli strumenti tecnologici, alla capillarità degli esercizi convenzionati così come alla semplicità e immediatezza del sistema, la tecnologia insita in Mooney e l’univocità dei QR code legati alle transazioni garantiscono un’elaborazione più veloce dei processi, migliorando anche il lavoro dei nostri collaboratori”.

“Siamo orgogliosi della collaborazione con una società dal profilo internazionale come Intrum, la quale ha apprezzato subito la nostra caratteristica di open platform che coniuga i vantaggi dell’esperienza digitale con la praticità di una rete di prossimità – ha dichiarato Salvatore Borgese, nella foto, General Manager Commercial & Banking Services di Mooney. Il percorso intrapreso traguarda l’obiettivo di facilitare, anche la clientela dei nostri partners, ad un migliore accesso ai servizi finanziari attraverso strumenti di pagamento e transazionali”.