Doxee continua l’impegno nella diffusione della cultura della digital technology nel rispetto delle politiche SDGsx

Portrait of managers at the headquarters of the company Doxee. Italy, Modena, 08 October 2019. Portraits des dirigeants realises au siege de la societe Doxee. Italie, Modena, 08 octobre 2019.
Share

Doxee (nella foto, l’a. d. Sergio Muratori Casali) prosegue anche per il 2022 nella sua esperienza di formazione e divulgazione con l’iniziativa Doxee Digital Club, l’academy digitale che si pone l’obiettivo di favorire la diffusione della cultura digitale nelle organizzazioni private e nelle amministrazioni pubbliche.

L’academy propone live talk digitali a cadenza mensile, in cui si alternano divulgatori e professionisti legati al mondo della trasformazione digitale, dell’innovazione, della comunicazione aziendale, della valorizzazione dei dati nei processi in ambito B2B e B2C, della customer experience e tanto altro.

L’iniziativa Doxee Digital Club risponde alla crescente richiesta di una maggiore diffusione della cultura dell’innovazione tecnologica e digitale (SDG 9), pilastro fondamentale dell’agire sostenibile della Società orientato alla creazione di valore condiviso con tutti gli stakehodler.

L’ultimo appuntamento appena concluso ha visto la partecipazione del dott. Roberto Galati, Managing Director di Worldline MS – Global Sales & Verticals Italia di Worldline, società internazionale leader in Europa nel settore dei pagamenti e dei servizi transazionali e quarto player a livello mondiale con oltre 2,5 miliardi di transazioni digitali.

L’intervento del dott. Galati ha consentito di creare contenuti di approfondimento su temi legati all’e-commerce e ai pagamenti digitali. In particolare, il manager ha illustrato la nascita e gli sviluppi del settore dei pagamenti digitali, evidenziando lo scenario del passato, analizzando quello presente e anticipando le prospettive future dell’industry. Nello specifico sono state affrontate tematiche legate ai cambiamenti delle abitudini dei consumatori, dovute soprattutto ad abilitatori quali l’omnicanalità e le nuove tecnologie, che nel 2021 hanno contribuito alla crescita delle vendite online di un +21%, raggiungendo i 39,4 miliardi di euro pari al 10% delle vendite totali (Fonte: osservatori.net | Politecnico di Milano).

La rapida evoluzione delle modalità di pagamento e i trend del futuro sono state tematiche oggetto di ulteriore approfondimento: la realtà aumentata, l’intelligenza artificiale e il metaverso sono i nuovi scenari in cui l’utente si troverà ad effettuare le proprie transazioni.

Roberto Galati, inoltre, ha sottolineato il forte impatto che le soluzioni di video selling e voice e-commerce avranno nell’immediato futuro per gli stakeholder che operano nel settore e-commerce. All’interno di questo panorama, Worldline gioca un ruolo chiave, mettendo a disposizione dei brand, servizi ad alto valore aggiunto come ad esempio il “Live-Shopping” che offre un’esperienza di shopping personalizzata, facilitando acquisti e recensioni grazie allo “Smart Shopping”.

“Il comparto dei pagamenti digitali sta cambiando velocemente grazie alle nuove tecnologie che abilitano modalità di fruizione smart. Le vendite online sono in constante aumento e gli esperti prevedono che aumenteranno nei prossimi anni con un solido trend di crescita. Worldline, grazie alla sua esperienza internazionale e al costante investimento nell’innovazione, contribuisce alla digital revolution con soluzioni di pagamento all’avanguardia, personalizzate e in grado di adattarsi velocemente alle nuove richieste del mercato” commenta Roberto Galati, Managing Director di Worldline MS – Global Sales & Verticals Italia di Worldline.

Enrico Celotto, Chief Marketing Officer di Doxee, aveva commentato così al lancio del 2020: “L’idea di creare un punto di incontro dedicato all’ecosistema del marketing digitale è nata nel 2021. Questo settore è in continua evoluzione e volevamo offrire a chi si avvicina a queste tematiche e ai nostri clienti un punto di vista privilegiato su tutti i trend più innovativi, che coinvolgono il marketing digitale e la digital customer experience.”