Fideuram Bank Luxembourg acquisisce Compagnie de Banque Privée Quilvest

Share

A seguito dell’approvazione della Banca Centrale Europea (BCE), della Commission de Surveillance du Secteur Financier (CSSF) e del Commissariat Aux Assurances (CAA), Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking, nella foto l’a. d. Tommaso Corcos, attraverso la sua controllata lussemburghese Fideuram Bank Luxembourg, ha firmato con Compagnie de Banque Privée Quilvest SA (CBPQ) l’atto conclusivo per formalizzare l’acquisizione del 100% di CBPQ. L’operazione consentirà alla nuova società di ampliare il proprio supporto ai clienti High Net Worth Individual italiani ed esteri, non solo in Lussemburgo, beneficiando dell’arrivo di un management team con solide competenze nell’offrire servizi di private banking a clienti internazionali. CBPQ, con circa140 dipendenti, serve una solida base di clienti HNWI europei ed extraeuropei e gestisce circa 8 miliardi di euro di AUM (loans compresi). L’acquisizione di CBPQ porterà alla creazione di un hub aggiuntivo all’interno dell’Unione Europea, accanto a Reyl & Cie in Svizzera, dedicato a clienti internazionali ed europei e consentirà a Fideuram – ISPB di sviluppare l’attività internazionale di private banking in aree con prospettive di crescita promettenti, in particolare in Lussemburgo e Belgio. Fideuram – ISPB, in questa operazione, è stata seguita da Pedersoli per l’assistenza legale, da PwC, CM Law e Winston&Strawn per la due diligence e da PwC Strategy& per la consulenza strategica. Quilvest Wealth Management è stata supportata da JP Morgan1 per la consulenza finanziaria e Clifford Chance per l’assistenza legale. PwC Luxembourg ha fornito consulenza per la fase di due diligence.