Roma, il 4 luglio inizieranno i lavori del rinnovo dei binari della metro A e del tram 8

Share

Al via i lavori per il rinnovo dell’infrastruttura della linea A della metropolitana e della linea 8 del tram. I cantieri, che inizieranno il prossimo lunedì 4 luglio, consentiranno di sostituire diversi chilometri di binario su entrambe le linee. Sulla metro A, principale linea metropolitana della Capitale, verranno interamente sostituiti i binari che risalgono alla fine degli anni Settanta.
Si tratta di lavori di notevole importanza per la rete di trasporto pubblico, spiega una nota dell’Atac, che consentiranno un deciso miglioramento della qualità e della sicurezza del servizio erogato. 
Atac fa sapere di aver organizzato le attività per ridurre al minimo l’indisponibilità delle linee, compensandola con servizi sostitutivi. L’orario di servizio di metro A sarà, perciò, parzialmente limitato e solo per alcuni giorni della settimana, mentre la linea 8 verrà interamente sostituita da autobus. I lavori su metro A: le attività prevedono il rinnovo dell’armamento nella tratta Anagnina-Ottaviano. I lavori si svolgeranno sempre in orario notturno per interferire il meno possibile con lo svolgimento del servizio. Il programma prevede la sostituzione di circa 70 metri di binario ogni notte, per un totale di circa 25 chilometri di binari su tutta la tratta. Nei giorni di cantiere, da domenica a giovedì, la linea terminerà il servizio con l’ultima partenza alle 21 dai capolinea. Venerdì e sabato il servizio sarà regolare, fino all’1.30 di notte. Il servizio sostitutivo, che verrà svolto con bus per l’intera linea, quindi da Battistini ad Anagnina, sarà attivo dalle 21 alle 23.30 nei giorni in cui vige la limitazione. Verranno utilizzati fino a 76 mezzi che svilupperanno quotidianamente fino a circa 150 corse con una frequenza media di cinque minuti. La durata complessiva del cantiere è stata contenuta in 18 mesi grazie alla chiusura anticipata alle 21. 
I lavori sul tram 8. Anche per il tram 8 si prevede un notevole miglioramento nell’erogazione del servizio grazie ai lavori, finanziati da Roma Capitale, che prevedono il rinnovo completo dell’infrastruttura per circa sei chilometri della linea. Le attività termineranno entro nove mesi dall’avvio del cantiere. Per i primi sei mesi il servizio tram sarà sostituito da autobus. Quindi, sulla base dell’avanzamento dei lavori, i tecnici decideranno come svolgere il servizio sulla linea per i tre mesi successivi.
Atac, che si scusa per i disagi, assicura che comunicherà in tempo reale tutti gli aggiornamenti sui lavori. I dettagli saranno disponibili anche sul sito atac.roma.it, nella sezione Tempo reale, mentre per conoscere lo stato del servizio si possono sempre consultare i canali social Twitter @infoAtac, Whatsapp e Telegram.