Trenitalia, Corradi: dal PNRR assegnati 200 mln di investimenti per la costa Ionica

SOLO
Share

“Dal Pnrr abbiamo 200 milioni assegnati dal Mims a Trenitalia per l’acquisto di carrozze notte e Intercity ibridi per la costa Ionica. Non solo lunga percorrenza, ma anche importanti fondi messi a disposizione per il rinnovo delle flotte regionali”. Lo ha detto l’amministratore delegato di Trenitalia, Luigi Corradi, nella foto, intervenendo a “Passaggio di fase”, seconda edizione di “Sud & Nord” l’iniziativa organizzata da Fondazione Nitti e Fondazione Merita, in corso a Maratea (Potenza). 
“L’obiettivo sfidante è ridisegnare il concetto di mobilità in un’ottica di sostenibilità, intermodalità e competitività – ha aggiunto Corradi – per ridurre il divario tra Nord e Sud del Paese, in linea con gli obiettivi che si è dato il neonato Polo Passeggeri del Gruppo FS, di cui Trenitalia è a capo”.
Al fine di ridurre ulteriormente le emissioni di CO2 nelle città, la priorità per Corradi rimane “guardare a tutto a tutto ciò che è intermodale, dalla bicicletta al monopattino, dagli accordi di primo-ultimo miglio con i taxi, alle intese con società di trasporto, puntato sulla qualità del servizio realizzato attraverso il dialogo tra ferro, gomma, e stazioni che si fanno hub e centri di aggregazione”. Fondamentale secondo l’ad  di Trenitalia rimarrà “mettere in campo investimenti a lungo termine, anche grazie alle risorse del PNRR, per dare solidità e stabilità alla programmazione dei servizi ferroviari, sempre più in linea con le esigenze dei cittadini”.