Assolombarda, prosegue il roadshow dedicato allo sviluppo delle competenze manageriali

Share

Fa tappa a Milano il roadshow dedicato allo sviluppo delle competenze manageriali e alla presentazione di “Rinascita manageriale”, l’iniziativa di politica attiva per la ripresa del Paese promossa da 4.Manager per valorizzare il patrimonio manageriale italiano a beneficio della crescita delle imprese. L’evento, organizzato da Assolombarda, Aldai-Federmanager e 4.Manager si è tenuto ieri presso la sede di Assolombarda con un incontro dal titolo “Rinascita Manageriale: Politiche attive per la ripresa del sistema produttivo”.
 Secondo le elaborazioni e le stime dell’Osservatorio 4.Manager, informa una nota, il 64% delle imprese lombarde evidenzia una difficoltà di reperimento dei manager, rispetto al 70% registrato nel resto dell’Italia. Nel territorio lombardo, a fronte di un calo del numero di imprese industriali attive sul territorio (94 mila nel 2021 contro le 104 mila del 2014), si è registrata una crescita del numero di manager (circa 44 mila presenze attive nel 2021 contro le 39 mila del 2014), a testimonianza della managerializzazione delle imprese. 
 “’Rinascita Manageriale’ rappresenta una risposta concreta alle richieste di competenze manageriali delle imprese e costituirà un valido sostegno alle politiche attive per i manager del territorio – dichiara Alessandro Spada, nella foto, Presidente di Assolombarda – è un progetto di grande utilità anche per le Pmi. “Rinascita Manageriale” rappresenta inoltre un valido contributo operativo di sistema che si inserisce a pieno titolo nell’ambito delle azioni del Patto per il Lavoro che Assolombarda ha firmato con il Comune di Milano e i principali attori socio-economici del territorio. Un documento che riflette gli obiettivi che ci poniamo anche oggi: portare Milano, e con essa la Lombardia, al livello delle maggiori città europee per occupazione, qualità del lavoro e competitività delle nostre imprese e delle loro risorse umane”.