Federalberghi contro la possibile cessione dell’aeroporto di Cagliari: chiede l’intervento dell’Antitrust

Share

Federalberghi Sud Sardegna chiede l’intervento dell’Antitrust per vigilare sulla possibile cessione dell’aeroporto di Cagliari-Elmas. “Riteniamo assolutamente dannoso che la Camera di Commercio di Cagliari-Oristano voglia cedere a un fondo speculativo l’unica leva d’ingresso di tutta l’economia del Sud Sardegna. Ora che la questione ha assunto toni nazionali – spiega il presidente Fausto Mura facendo riferimento a inchieste giornalistiche e interrogazioni parlamentari – chiediamo formalmente il supporto e l’intervento dell’Antitrust, al fine di evitare che si verifichi una situazione inaccettabile di monopolio privato nella gestione degli scali sardi, con tutte le conseguenze e i danni incalcolabili che ciò comporterebbe”.
Gli albergatori del Sud Sardegna – afferma Mura – ribadiscono la propria posizione di contrarietà alla cessione, a qualsiasi titolo, dell’aeroporto di Cagliari-Elmas, una infrastruttura fondamentale per la sopravvivenza dell’industria turistica sarda”.