Il Comune di Milano ha lanciato il Crowdfunding civico per il sostegno dei servizi nei quartieri

Share

Il Comune di Milano ha aperto un nuovo bando, il terzo, di Crowdfunding Civico con l’obiettivo di sostenere e promuovere servizi e attività socio-culturali nei quartieri, per andare sempre più verso quella ‘città a 15 minuti’, auspicata dal sindaco Beppe Sala (nella foto). 
Il bando è rivolto a enti del Terzo Settore e associazioni le cui proposte progettuali – in ambito sociale, sportivo, culturale, commerciale, educativo etc. – siano in grado di creare valore per la comunità locale, in particolare per le categorie fragili. Per essere ammessi, i progetti dovranno avere un costo compreso fra 20mila e 80mila euro, svolgersi in tutti i quartieri della città (ad eccezione del Municipio 1) e avere una durata massima di 6 mesi con termine entro il 31 luglio 2023. La prima fase del bando sarà quella della raccolta delle proposte che resterà aperta fino alle ore 12 di venerdì 15 luglio. Saranno poi cittadini e cittadine, accedendo alla piattaforma di crowdfunding messa a disposizione dal Comune di Milano, a decidere quale progetto sostenere con una donazione. L’Amministrazione sosterrà il bando con un fondo di 500mila euro, derivante dal programma europeo PON-Metro Milano 2014-2020. La campagna di raccolta fondi, infatti, riguarderà il 40% delle risorse necessarie per realizzare il progetto: la restante parte, fino ad un massimo di 48mila euro per progetto, sarà finanziata dal Comune a fondo perduto. 
    “Il Comune sta lavorando per avvicinare i servizi ai milanesi, a pochi passi da casa. Ma servono anche attività ricreative, spazi di socialità, esercizi di vicinato. Speriamo di ricevere proposte valide e interessanti, che siano capaci di spingere cittadini e cittadine, magari proprio quelli residenti nei quartieri coinvolti dai progetti, a promuoverle e sostenerle con una donazione, anche piccola. È anche questa una forma di partecipazione attiva” ha osservato l’assessora allo Sviluppo economico e Politiche del Lavoro Alessia Cappello. 
    Domani, giovedì 26 maggio, a partire dalle ore 18,30, si terrà un incontro pubblico online per presentare il bando. L’evento sarà trasmesso in diretta dalla webtvradio del Comune.