SIMEST supporta la crescita negli Stati Uniti della vicentina Zordan

Share

Con un investimento di 1,5 milioni di euro, SIMEST che sostiene la crescita delle imprese italiane nel mondo, ha acquisito una partecipazione del 30,80% nella Zordan USA, controllata americana dell’omonima azienda vicentina, punto di riferimento per la realizzazione di spazi di luxury retail in grado di abbinare al design e all’eleganza delle soluzioni materiali e processi sostenibili.

L’investimento è stato effettuato attraverso risorse SIMEST e con l’intervento del Fondo di Venture Capital, strumento agevolativo gestito in convenzione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

La nuova liquidità supporterà il piano di investimenti dell’azienda italiana volto a ampliare la presenza nel mercato statunitense con il potenziamento della capacità produttiva e l’ottenimento di sinergie attraverso la realizzazione di un nuovo stabilimento. L’operazione consentirà il trasferimento di tutte le attività in una nuova sede (presso Holland – Chicago Drive) in cui viene realizzata la nuova show-room, cogliendo a pieno le potenzialità derivanti dallo sviluppo dei rapporti con i propri clienti storici presenti in questo mercato, ed espandendo al contempo l’offerta verso nuovi clienti. Coerentemente con i valori di sostenibilità di Zordan, lo stabilimento sarà realizzato secondo gli standard LEED – certificazione per le costruzioni eco-compatibili più diffusa al mondo – con obiettivo puntato sul livello “Gold”, fra i più elevati della scala.

Zordan è stata assistita nell’operazione da VA TECH Finance in qualità di Financial Advisor.