CNH Industrial comunica i risultati dell’Assemblea degli Azionisti e pubblica il Bilancio di Sostenibilità 2021

Share

L’Assemblea degli Azionisti di CNH Industrial N.V. ha approvato il EU–IFRS Annual Report 2021 (che include il bilancio consolidato e il bilancio d’esercizio di CNH Industrial N.V.) e la proposta di distribuire un dividendo di euro 0,28 per ciascuna azione ordinaria (pari a un dividendo complessivo di circa 380 milioni di euro). L’Assemblea ha dato parere favorevole alla Politica sulla Remunerazione 2021. L’Assemblea ha nominato Suzanne Heywood e Scott W. Wine amministratori esecutivi. Catia Bastioli, Howard W. Buffett, Léo W. Houle, John Lanaway, Karen Linehan, Alessandro Nasi, Vagn Sørensen e Åsa Tamsons sono stati nominati amministratori non esecutivi. Inoltre, la Ernst & Young Accountants LLP è stata riconfermata revisore contabile della Società per l’esercizio 2022 e Deloitte Accountants B.V. è stata nominata revisore contabile per l’esercizio 2023. Le informazioni relative agli argomenti approvati oggi dall’Assemblea sono disponibili sul sito internet della Società (www.cnhindustrial.com). Il dividendo sarà posto in pagamento il 4 maggio 2022 con stacco cedola delle azioni ordinarie il 19 aprile 2022 (ex date). La data di legittimazione a percepire il dividendo (dividend record date) sarà il 20 aprile 2022 per le azioni ordinarie negoziate sia presso Euronext Milan che presso il NYSE negli Stati Uniti. Agli Azionisti che, alla dividend record date, saranno titolari di azioni ordinarie della Società scambiate sul NYSE, il suddetto dividendo verrà pagato in Dollari USA (USD), sulla base del cambio ufficiale USD/EUR del 14 aprile 2022 pubblicato dalla Banca Centrale Europea. In occasione dell’Assemblea degli Azionisti, la Società ha pubblicato il Bilancio di Sostenibilità 2021. Il documento è stato redatto in conformità ai GRI Standards: Core Option e a Sustainability Accounting Standards Board (SASB), i principali riferimenti internazionali per la rendicontazione delle tematiche di sostenibilità. Il Bilancio di Sostenibilità contiene le precedenti priorità di sostenibilità, i relativi target strategici e i principali risultati raggiunti da CNH Industrial, tenendo conto anche delle attività del business “On-Highway” ora, a seguito di scissione, in Iveco Group N.V.