TIM: firmato un accordo di riservatezza con CDP Equity per l’avvio di interlocuzioni relative alla eventuale integrazione della rete con Open Fiber

Share


TIM (nella foto, l’a. d. Pietro Labriola), su richiesta della Consob, precisa di aver firmato in data odierna un accordo di riservatezza con CDP Equity S.p.A. (‘CDP Equity’) al fine di avviare interlocuzioni preliminari riguardanti l’eventuale integrazione della rete di TIM con la rete di Open Fiber, di cui Cdp Equity detiene il 60% del capitale sociale.

L’accordo siglato oggi è funzionale ad avviare negoziazioni con l’obiettivo di addivenire alla stipulazione indicativamente entro il 30 aprile di un protocollo di intesa (memorandum of understanding) volto a definire gli obiettivi, il perimetro, la struttura e i principali criteri e parametri di valutazione relativi al progetto di integrazione.