WINDTRE estende i servizi in fibra ultraveloce in Lombardia

Share

 WINDTRE continua ad ampliare la copertura ultrarapida in fibra ottica FTTH in Lombardia e porta la rete di Open Fiber a Cernusco sul Naviglio, importante centro residenziale dell’hinterland milanese.L’azienda conferma il proprio impegno per ampliare la copertura in fibra ultrabroadband sul territorio nazionale, in linea con l’obiettivo di collaborare al superamento del digital divide, uno dei temi centrali della strategia di sostenibilità, grazie alla tecnologia in fibra ottica FTTH, strumento essenziale per l’evoluzione di soluzioni sempre più competitive e all’avanguardia. Gianluca Corti, nella foto, amministratore delegato designato di WINDTRE, ha commentato: “l’arrivo della super fibra FTTH a Cernusco sul Naviglio garantisce ai cittadini e alle imprese del territorio un servizio di connettività con il massimo delle performance disponibili per velocità, qualità e affidabilità. La nostra rete ultrabroadband ‘Top Quality Network’ – continua il manager – abilita una serie di soluzioni all’avanguardia ed è in grado di supportare al meglio i servizi digitali ormai essenziali nella nostra vita quotidiana e lavorativa, come lo Smart Working e l’e-learning, ma anche la fruizione di contenuti in streaming e on-demand, come il calcio”.La linea ultraveloce di WINDTRE è attivabile con l’offerta ‘Super Fibra’, che mette a disposizione navigazione illimitata e modem incluso per una maggiore copertura in tutta la casa, più velocità e stabilità di connessione e fino a 120 dispositivi connessi contemporaneamente. L’attivazione è inclusa e sono compresi Giga illimitati per gli smartphone della famiglia. Inoltre, con ‘Super Fibra’ è possibile avere in più per 12 mesi Amazon Prime, con la miglior partita del mercoledì di UEFA Champions League, l’accesso illimitato a film e serie TV, più di 2 milioni di brani e centinaia di playlist senza pubblicità con Amazon Music, centinaia di eBook e fumetti con Prime Reading, contenuti in-game e giochi ogni mese con Prime Gaming.