Poste Italiane festeggia Pokémon con un’iniziativa filatelica

Share

Poste Italiane (nella foto, il condirettore generale Giuseppe Lasco) celebra il Pokémon Day con alcune cartelle filateliche a tiratura limitata: 2000 esemplari ciascuna, per festeggiare il popolare media franchise nato in Giappone e arrivato al traguardo del quarto di secolo di vita. Le cartelle contengono due postal card con i rispettivi francobolli che rappresentano alcune fra le più importanti città italiane, di cui una affrancata e bollata con gli annulli speciali “Anime Collection”.

Dove trovare le cartelle

Dopo il grande successo delle prime quattro cartelle ormai introvabili dedicate ai Pokémon nelle città di Milano, Roma, Napoli e Firenze, sarà quindi possibile completare la collezione con le altre dedicate a Bologna, Palermo, Torino e Venezia. Le quattro cartelle filateliche saranno presentate nella giornata di sabato 26 febbraio presso: Spazio Filatelia Torino in via Alfieri 10; Spazio Filatelia Venezia in San Marco 1241 Calle dell’Ascension; Ufficio Postale di Bologna Centro in piazza Minghetti 4; Ufficio Postale Palermo Centro in via Roma 320. Le cartelle saranno in vendita anche presso gli sportelli filatelici degli uffici postali, negli Spazio Filatelia e online sul sito filatelia.poste.it.

Il mito dei mostri tascabili

I Pokémon sono creature di varie forme e dimensioni che vivono nella natura insieme agli esseri umani. La maggior parte dei Pokémon non parla ed è in grado di pronunciare solo il proprio nome, sono allevati e curati dai loro proprietari, chiamati Allenatori. Durante le loro avventure, i Pokémon crescono e acquisiscono sempre maggiore esperienza, fino a evolversi, talvolta, in Pokémon più forti. Attualmente l’universo Pokémon è abitato da più di 800 creature.

Postenews.it