Hillstone Networks fissa un nuovo standard per le soluzioni di sicurezza intelligenti, affidabili, automatiche con StoneOS 5.5R9

Share

Quasi 300 nuove caratteristiche e miglioramenti permettono ai clienti di adattarsi al rapido evolversi del panorama delle minacce e alla costante evoluzione dell’infrastruttura

Hillstone Networks, fornitore leader di soluzioni di protezione per l’infrastruttura, oggi ha introdotto l’ultima release della sua soluzione di punta StoneOs. 

“Le organizzazioni oggi domandano una soluzione di sicurezza onnicomprensiva, intelligente, ad alte prestazioni e automatica che funziona. StoneOS mantiene quello che promette”, ha detto Tim Liu, responsabile della tecnologia e cofondatore di Hillstone Networks. “Si tratta di un aggiornamento importante, che frutterà capacità ineguagliabili di contribuire a proteggere le organizzazioni, le loro risorse critiche e la loro forza lavoro dalla miriade di minacce alla sicurezza che affrontano quotidianamente.”

Tra i 6 aggiornamenti a StoneOS 5.5R9 si annoverano:

  • Tecnologia di machine learning implementata per migliorare il rilevamento intelligente e la prevenzione – StoneOS sfrutta le più recenti serie di dati basati sul machine learning per contribuire a rafforzare il rilevamento DGA (Domain Generation Algorithm). L’ampio sostegno di una cloud sandbox permette un migliore rilevamento delle minacce e una migliore condivisione della raccolta di informazioni.
  • La capacità VPN estesa offre un accesso sicuro sofisticato per la forza lavoro da remoto – Le nuove funzioni VPN aggiunte offrono supporto a scenari di utenza estesi, una procedura guidata di configurazione e un aggiornamento delle prestazioni per aiutare a soddisfare la crescente domanda di soluzioni VPN ricche di funzioni a un minore TCO (Total Cost of Ownership).
  • Altri miglioramenti fanno scaturire la potenza dell’accelerazione hardware per la decodificazione– La nuova release di StoneOS ottimizza le prestazioni di throughput del proxy SSL e introduce la capacità di whitelist per aiutare a esentare certe entità in scenari particolari
  • Gestione delle policy e operazioni automatizzate, scalabili e più intelligenti –Una nuova mini funzione per le policy permette ai sistemi d’orchestrazione centralizzata di soddisfare requisiti di sicurezza in evoluzione dinamica. Inoltre, la raccomandazione di regole di policy basate su app e i controlli di ridondanza delle policy NAT aiutano a migliorare l’efficienza.
  • Capacità avanzate d’integrazione per terze parti e soluzioni SDN – Oltre a RESTful API e SNMP, il nuovo StoneOS prevede la configurazione e gestione su Netconf. Oltre a ciò, StoneOS migliora la sua capacità di sfruttare le risorse esterne.
  • Ampia ottimizzazione della solidità dei sistemi dai servizi ai moduli – Oltre a estendere le soluzioni di alta disponibilità a IPv6, la nuova edizione di StoneOS offre solidità a livello di servizio, mediante la riprogettazione dell’architettura del software e l’ottimizzazione a livello di moduli per i firewall del centro dati.

Per maggiori informazioni su StoneOS e Hillstone Networks visitate il sito web di Hillstone.

Informazioni su Hillstone Networks

Le comprovate soluzioni di protezione dell’infrastruttura di Hillstone Networks offrono alle imprese e ai fornitori di servizi la visibilità e l’intelligenza per un’ampia visione, una comprensione approfondita e una rapida azione contro le minacce informatiche multilayer e multistadio. Valutata favorevolmente da analisti esperti e ritenuta affidabile dalle aziende globali, Hillstone protegge dall’edge al cloud con un migliore profilo del total-cost-of-ownership. Inviateci un messaggio o visitateci per saperne di più sull’intera serie di prodotti Hillstone.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.