Snam: emesso con successo il primo Sustainability-Linked Bond (SLB) per 1,5 miliardi di euro in due tranches

Share

Snam (nella foto, l’a. d Marco Alverà) ha concluso con successo la prima emissione in formato Sustainability-Linked Bond per complessivi 1,5 miliardi di euro, in due tranche da 850 milioni di euro (scadenza giugno 2029) e 650 milioni di euro (scadenza giugno 2034).

L’emissione è avvenuta a seguito di una serie di incontri con numerosi fixed income investor, nell’ambito del recente Sustainable Finance Framework pubblicato da Snam il 29 novembre 2021.

L’emissione, rivolta agli investitori istituzionali, ha raggiunto un picco di domanda aggregata superiore a 4,5 miliardi di euro, con un’elevata qualità e un’ampia diversificazione geografica degli investitori.

L’operazione è in linea con l’impegno di Snam nella finanza sostenibile quale elemento chiave della propria strategia, che include gli obiettivi di raggiungere la neutralità carbonica al 2040 e di sviluppare ulteriormente le proprie attività nella transizione energetica. Inoltre, contribuirà al raggiungimento dell’obiettivo di oltre l’80% di finanza sostenibile al 2025 rispetto al 60% di fine 2021.