Moncler amplia la sua boutique di Roma

Share

Moncler (nella foto, l’a. d. Remo Ruffini) ha celebrato i dieci anni dall’apertura del suo primo store a Roma ampliando la sua iconica boutique in Piazza di Spagna. Con un ampliamento dell’area di vendita che raggiunge i 170 metri quadrati, il concept dello store, curato dallo storico partner di Moncler lo studio di design parigino Gilles & Boissier, si presenta come l’incontro tra mito e innovazione e tra classico e moderno. I clienti pronti a scoprire le nuove collezioni Moncler in uno spazio illuminato da luce naturale che entra dalle tre nuove vetrine e da cui si intravede, attraverso il caratteristico lucernario, la celebre scalinata di Piazza di Spagna. La struttura circolare dell’ingresso, situata all’incrocio tra via Condotti e Piazza di Spagna, evoca, in chiave moderna, l’architettura del vicino Pantheon. Il marmo Calacatta, il marmo rosso Lepanto, l’ottone e il travertino si alternano a soffitti con schermi a LED, boiserie e ferro acidato. L’ambiente è poi arricchito da una scultura in bronzo dell’artista contemporaneo Christophe Charbonnel. Ampliata per ospitare le Moncler Collection uomo e donna, insieme a una selezione esclusiva di capi Moncler Genius, la nuova boutique porta l’esperienza di acquisto in una nuova dimensione, accogliendo i clienti in un’atmosfera immersiva in cui riscoprire la magia di Roma e l’universo Moncler.