SpaceX: capsula con 4 astronauti ammarata in Florida

Share

Dopo esser stata recuperata in mare, si è proceduto all’apertura del portello

L’ammaraggio è avvenuto al largo della costa della Florida, nel Golfo del Messico, con all’interno il francese Thomas Pesquet e altri tre astronauti che hanno passato sei mesi nella Stazione Spaziale Internazionale, a riportarlo è proprio la Nasa. La capsula denominata Dragon è stata prima frenata dall’atmosfera terrestre e successivamente da quattro grandi paracadute, a proteggere dalla vertiginosa discesa uno forte scudo termico. A comporre l’equipaggio sono stati il francese Thomas Pesquet dell’Agenzia spaziale europea, gli statunitensi Shane Kimbrough e Megan McArthur e il giapponese Akihiko Hoshide.

Prossima missione

La nuova missione porterà altri quattro astronauti al laboratorio orbitale, a bordo naturalmente di una nuova capsula Dragon che partirà mercoledì. A farne parte saranno: il comandante Raja Chari, il pilota Tom Marshburn, lo specialista di missione della Nasa Kayla Barron e lo scienziato tedesco dell’Esa Matthias Maurer. Anche questo gruppo resterà nello spazio per sei mesi consecutivi.