Carrefour Italia: risoluzione consensuale e volontaria

Share

Piano di trasformazione

La risoluzione consensuale e incentivata sarà unicamente su base volontaria. È questo quello che Carrefour Italia fa sapere circa il suo piano di trasformazione programmato per il 2022 e reso noto il 1° ottobre passato. L’azienda precisa, inoltre, che si impegnerà a mantenere un dialogo aperto con i sindacati, in modo tale da assicurare un piano ottimale a ogni collaboratore. L’azienda fa sapere che questo piano di trasformazione è stato messo in atto per favorire la crescita di Carrefour su suolo italiano, dedicandosi a migliorare anche la competitività degli ipermercati e supermercati.

Si può dunque parlare di un piano di rilancio che sottolinea la volontà dell’azienda di continuare a investire nella penisola. Quello che il gruppo si auspica è di tornare a una crescita costante nel tempo e improntata alla sostenibilità.