Netflix: saltato accordo chiave in India

Share

Sarebbe stato annullato l’accordo esclusivo firmato due anni fa, tra Netflix Inc e il regista e produttore di Bollywood Karan Johar. L’accordo prevedeva che lo studio di contenuti digitali di Johar, Dharmatic Entertainment, creasse esclusivamente contenuti — serie e film di genere fiction e non-fiction — per il colosso dello streaming video. Lo studio di contenuti guidato da Johar ha prodotto alcuni grandi successi per Netflix, come Lust Stories e Ghost Stories. Se l’accordo esclusivo verrà annullato come riportato, i rivali di Netflix nel settore dello streaming video, come Prime Video di Amazon.com Inc, Disney+ Hotstar di Walt Disney Co e altri ne trarranno beneficio, poiché Johar non sarebbe più vincolato a rilasciare tutti i contenuti della sua casa di produzione su Netflix. Nei primi sei mesi di quest’anno, circa 26 film di Bollywood che sarebbero dovuti uscire nelle sale sono stati trasmessi in streaming direttamente sulle piattaforme SVOD; di questi, Netflix ha trasmesso in streaming nove release, mentre Amazon Prime Video e Disney+ Hotstar ne hanno trasmesse sei ciascuno. La concorrenza è agguerrita, considerando che in India le piattaforme di streaming video on demand (SVOD) hanno investito molto per creare e aggiungere un maggior numero di contenuti originali locali sulle loro piattaforme.