Crescita nel primo semestre per S4 Capital che punta a un +40% nel 2021

Share

La holding pubblicitaria di Martin Sorrell sta lavorando inoltre per rafforzare l’offerta nell’ambito del performance marketing e dei servizi tecnologici


Sono stati pubblicati da S4 Capital  i suoi risultati finanziari relativi al primo semestre e si tratta di performance positive, in linea con quelle degli altri grandi gruppi pubblicitari che stanno benenficiando della ripresa dell’economia.In un incontro con gli investitori Martin Sorrell ha anche espresso le sue ambizioni di espandere le attività della compagnia ai servizi tecnologici e annunciato anche la formazione di Performance.Monks, un’offerta combinata di servizi che attinge dal network di S4 Capital, con l’intenzione di competere con agenzie indipendenti e specializzate affermate nello spazio del performance marketing.Gli utili netti della holding pubblicitaria di Sorrell sono aumentati significativamente tra gennaio e giugno, segnando +33% nel Q1 e +66% nel Q2. Su entrambi i trimestri, gli utili netti sono stati di 236,7 milioni di sterline mentre i ricavi sono stati di 279,3 milioni. Si tratta di un incremento like-for-like del 49% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, quando la crescita dei ricavi aveva raggiunto il 12% nel mezzo della pandemia.L’Ebitda operativo della compagnia è aumentato del 30% rispetto all’anno scorso, quando era aumentato del 14,5%. La compagnia ha osservato una grande crescita nei mercati principali: in Europa, nello specifico, ha registrato +60% like-for-like.La base clienti di S4 Capital è quasi raddoppiata rispetto allo scorso anno, con un roster che conta oltre 320 realtà. Le persone impiegate all’interno della holding sono ora circa seimila. Per quanto riguarda le previsioni per il 2021, la struttura si aspetta una crescita like-for-like del 40%, avendo fiducia in un raddoppio esclusivamente organico delle sue dimensioni.