Sesa, ricavi sopra quota 2 mld

Share

Sesa ha chiuso il bilancio dell’esercizio 2020-2021 con ricavi sopra quota 2 miliardi (2,04 miliardi, +14,7%) e utili netti di pertinenza del gruppo per 57,8 milioni (+40,5%). Il cda del gruppo proporrà ai soci un dividendo pari a 0,85 euro per azione, in crescita del 34,9% sull’anno precedente. “Nell’attuale fase di evoluzione dei modelli economici ed organizzativi, caratterizzati da una forte accelerazione della domanda di trasformazione digitale, abbiamo chiuso un esercizio di grandi investimenti in competenze e risorse umane al fine di sostenere il percorso di digitalizzazione e verso la sostenibilità di imprese ed organizzazioni”, ha sottolineato l’ad Alessandro Fabbroni, nella foto. “Le recenti operazioni di sviluppo del capitale umano, anche attraverso acquisizioni societarie, rafforzano il nostro ruolo di player di riferimento nel settore, grazie ad un patrimonio unico di competenze ed applicazioni; confermiamo pertanto il nostro outlook favorevole, con l’obiettivo di continuare a generare valore sostenibile nel lungo termine per i nostri stakeholder”, ha concluso.