Swatch Group nel mirino dell’antitrust per abuso di posizione dominante

Share

La Commissione della concorrenza (Comco) in Svizzera ha avviato un’indagine preliminare su Nivarox, una filiale del gruppo che produce componenti per orologi

Swatch Group ha confermato di aver ricevuto dalla Comco la notifica dell’apertura di un’inchiesta. Nivarox impiega più di 1.000 dipendenti in varie sedi nell’arco giurassiano e, stando a Le Temps, fornisce praticamente tutti i produttori di movimenti meccanici in concorrenza con il player guidato da Nick Hayek.

Swatch Group, società svizzera attiva nel campo dell’orologeria, è finita nel mirino dell’Antitrust per abuso di posizione dominante. Adnkronos, riprendendo una notizia pubblicata da Le Temps, riferisce che la Commissione della concorrenza (Comco) in Svizzera avrebbe avviato un’indagine preliminare su Nivarox, una filiale del gruppo che produce componenti per orologi.

Il sospetto e l’inchiesta

Il sospetto è che la società con sede a Le Locle possa aver abusato di una posizione dominante, limitando le quantità di articoli consegnati e facendo così lievitare i prezzi.

Inoltre, in discussione ci sarebbe anche una possibile violazione della legge sui cartelli. La conferma della notifica dell’apertura di un’inchiesta è arrivata direttamente dal gruppo. Nivarox impiega più di 1.000 dipendenti in varie sedi nell’arco giurassiano e, stando a Le Temps, rifornisce praticamente tutti i produttori di movimenti meccanici in concorrenza con il player guidato da Nick Hayek.

La smentita

Di recente, da Swatch Group è arrivata la smentita delle recenti voci circolate sul suo interesse per l’acquisizione dei marchi di orologi del colosso francese del lusso Kering. “Non abbiamo bisogno di nulla – ha affermato Hayek in un’intervista a Finanz und Wirtschaft -, tuttavia non escludo la possibilità di acquistare un marchio qualora si presentasse un’opportunità, come nel 2013 quando abbiamo acquisito Harry Winston “.