Nuova milestone per il Gruppo Webuild negli Stati Uniti con il progetto Turnpike, realizzato da Lane

Share

Nuova milestone per il Gruppo Webuild negli Stati Uniti: la controllata americana Lane ha infatti consegnato, con sei mesi di anticipo, tre nuove rampe (inclusi due cavalcavia) del progetto stradale Florida Turnpike a Orange County negli Stati Uniti. L’apertura del sistema di interscambio SR 417 garantisce oggi maggiore sicurezza e condizioni più efficienti di mobilità. Il progetto è parte del Florida Turnpike System statunitense, un’importante strada a pedaggio utilizzata da oltre tremilioni di viaggiatori ogni giorno e gestita da Turnpike Enterprise a riporto del Florida Department of Transportation. Il progetto complessivo, del valore di 177 milioni di dollari, punta a ridurre la congestione del traffico grazie all’ampliamento da quattro a otto corsie della linea principale della Turnpike da Osceola Parkway a Beachline Expressway. La Turnpike rappresenta l’accesso alle principali rotte commerciali da Miami alla Florida centrale ma anche un asse turistico fondamentale, contribuendo alla crescita futura nella regione. Il progetto dovrebbe essere completato nell’estate 2021. Lane continua la sua strategia di focalizzazione del proprio business sui settori della mobilità sostenibile e clean waterin molte aree degli Stati Uniti, che rappresentano il più grande mercato unico per fatturato per il Gruppo Webuild. Nella sola Florida, la Società è impegnata nella realizzazione di progetti autostradali per un valore complessivo di quasi 500 milioni di dollari: il progetto Poinciana Parkway Phase 2 nella contea di Osceola; il progetto Suncoast Parkway 2 nelle contee di Hernando e Citrus; e la Wekiva Parkway Section 8 nella contea di Seminole. Nel Sud della Florida, Lane sta inoltre costruendo il bacino idrico da 524 milioni di dollari nell’ambito del risanamento ambientale delle Everglades, uno dei più grandi programmi di riqualifica idrologica mai realizzati negli Stati Uniti.