Sia ha lanciato un servizio cloudnet per banche, imprese e Pa in Europa

Share

 Sia (nella foto, l’a. d. Nicola Cordone), società hi-tech europea leader nei servizi e nelle infrastrutture di pagamento controllata da Cdp Equity, lancia un nuovo servizio di rete che permette di collegare, in modalità sicura e protetta, le applicazioni gestite in cloud di banche, imprese, Pubbliche Amministrazioni e fintech direttamente alle principali infrastrutture di pagamento nazionali e internazionali. Secondo i dati Eurostat, nel 2020, il 36% delle imprese dell’Ue ha utilizzato servizi di cloud computing, quasi il doppio della quota registrata nel 2016 (19%). I paesi con il più alto tasso di penetrazione sono stati Finlandia (75%), Svezia (70%), Danimarca (67%) e Italia (59%). 
 “Sia Cloudnet”, afferma una nota, favorisce il percorso di digitalizzazione degli attori del settore finanziario e assicurativo, delle istituzioni pubbliche e delle Corporate (Gdo, utility, telco, aziende di trasporto, compagnie petrolifere etc.) consentendo l’interconnessione dei loro servizi e applicazioni di business, ospitati presso i principali cloud provider come, ad esempio, Amazon Web Services (Aws) e Microsoft Azure, con l’ecosistema di piattaforme di processing dei pagamenti raggiungibili tramite l’infrastruttura di rete Sia. La nuova soluzione rappresenta
un canale di accesso unico al sistema pan-europeo per i pagamenti in tempo reale RT1 di Eba Clearing, al servizio Target Instant Payments Settlement (Tips) dell’Eurosistema, nonché al sistema dei pagamenti PagoPA e ai maggiori circuiti di pagamento nazionali e internazionali di carte di debito e credito.