Amazon espanda la sua attività in Arabia Saudita

Share

Amazon ha dichiarato che espanderà la propria attività in Arabia Saudita aumentando la sua capacità di stoccaggio nel paese dell’89% e la sua rete di consegna geografica del 58%, ragion per cui avrà bisogno di assumere 1500 nuovi dipendenti nel paese.
Lo rende noto al-Arabiya citando un comunicato di Amazon Saudi Arabia: attualmente la multinazionale del commercio online gestisce tre magazzini, due centri di smistamento e 11 stazioni di consegna a Riad e Jeddah. Entro la fine del 2021 Amazon prevede di aumentare tale numero a sei magazzini e 13 stazioni di consegna. Alla rete verranno inoltre aggiunti undici edifici di nuova costruzione, mentre alcune strutture più vecchie verranno chiuse o migliorate.