Clima: Gola (Acea), serve cambio di prospettiva per favorire progetti sostenibili

Share

 Serve un cambio di prospettiva nelle grandi aziende per favorire una crescita sostenibile grazie anche agli strumenti dati alla finanza verde. Lo ha detto l’amministratore delegato di Acea, Giuseppe Gola, alla cerimonia di apertura dell’evento virtuale “Global takes action”. “Questa idea che la sostenibilità deve essere un costo per la compagnia o una riduzione del business non è corretta, dobbiamo prendere le giuste direzioni per cambiare questa prospettiva e trasformare le società in modo sostenibile coniugando questo aspetto alla crescita economica”, ha detto Gola. “È quello che stiamo facendo come Acea”, ha proseguito sottolineando come la finanza verde sia in questo momento la via da perseguire per migliorare i risultati economici delle compagnie impegnate nel settore idrico o energetico. In questo contesto, Gola ha ricordato l’emissione dello scorso gennaio di Acea dei green bond: obbligazioni dedicate solo a progetti di investimento verdi. Questo tipo di strumenti, sono la “via per migliorare la struttura delle società e dare dei risultati anche sui mercati”, ha concluso l’Ad di Acea.

Nova