ACEA, a Roma perdite idriche ridotte dal 43,2% al 29,5%: dato al di sotto della media nazionale del 42%

Share

Acea (nella foto, l’a. d. Giuseppe Gola), in riferimento ai dati relativi alla dispersione idrica a Roma riportati da alcuni organi di informazione, precisa che le perdite complessive della rete si sono ridotte, passando dal dato 2017 pari a 43,20% al 29,5% del 2020, grazie alle azioni di efficientamento della gestione della rete idrica messe in atto dall’Azienda. Il dato del 38%, riportato da alcuni organi di stampa, è superato ed è riferito all’anno 2018. La tendenza al ribasso è dovuta all’impegno costante che l’azienda ha messo in atto nella gestione della risorsa idrica. Complessivamente sono stati infatti recuperati, in circa quattro anni, quasi 14 punti percentuali di dispersione. Il dato del 2020 è molto al di sotto della media nazionale che invece è al 42%