Lu-Ve, ricavi in crescita

Share

La multinazionale varesina Lu-Ve ha chiuso il 2020 con ricavi in crescita del 2,5% a 401,5 milioni, un Ebitda in leggero calo e un utile netto in diminuzione del 41,5% a 10,7 milioni. Sul risultato, spiega una nota, pesano un aumento degli ammortamenti (51% della riduzione) e dei costi finanziari (42%) relativi a operazioni di copertura del rischio di tasso di interesse e a variazioni su cambi non realizzate. Il cda del gruppo proporrà ai soci un dividendo pari a 0,27 euro ad azione, invariato rispetto all’esercizio precedente.