Terna, entra in esercizio la nuova stazione elettrica di Garaguso

Share

Sono entrate in servizio la nuova stazione elettrica 380/150 kV di Garaguso in provincia di Matera e le linee elettriche di collegamento all’elettrodotto 380kV Matera- Aliano. L’opera, per la cui realizzazione Terna (nella foto, l’a. d. Stefano Donarumma) ha investito 35 milioni di euro coinvolgendo circa 25 imprese, è finalizzata al migliore utilizzo delle fonti rinnovabili.

La nuova infrastruttura permette infatti di connettere alla rete di trasmissione nazionale i nuovi impianti di produzione da fonti rinnovabili per cui è già stata avanzata tale richiesta, per un totale di circa 40 MW. Consentirà, inoltre, in prospettiva, di collegare ulteriori impianti di energie rinnovabili nell’area.

Nonostante l’emergenza Covid che ha costretto Terna alla sospensione dei cantieri per oltre due mesi, la realizzazione della stazione elettrica è stata completata in soli 13 mesi.
La proficua collaborazione con gli Enti locali interessati e, in particolare, la condivisione dell’importanza strategica dell’infrastruttura per lo sviluppo sostenibile dell’area con la Provincia di Matera e il Comune di Garaguso, hanno permesso di terminare i lavori nei tempi stabiliti.