Allarme hacker sul vaccino contro Covid-19, stanno attaccando la catena del freddo

Share

Lo ha svelato IBM, che ha rilevato attività sospette volte a infiltrare i sistemi di trasporto e stoccaggio dei vaccini destinati a Stati Uniti, Europa e molta parte del resto del mondo. La minaccia è rivolta in particolare ad aziende e altri soggetti che stanno approntando tecnologie e soluzioni per il trasporto dei vaccini a bassissima temperatura.

L’annuncio della scoperta di più vaccini per Covid-19 sta per cambiare radicalmente il nostro approccio alla malattia che ha sconvolto mezzo pianeta per tutto il 2020, ma la novità sembra aver attirato l’attenzione anche di hacker senza scrupoli che potrebbero essere intenzionati a mettere i bastoni tra le ruote all’operazione di distribuzione di alcuni dei preparati. Lo ha svelato IBM, che ha rilevato attività sospette volte a infiltrare i sistemi di trasporto e stoccaggio dei vaccini destinati a Stati Uniti, Europa e molta parte del resto del mondo.

L’annuncio della scoperta di più vaccini per Covid-19 sta per cambiare radicalmente il nostro approccio alla malattia che ha sconvolto mezzo pianeta per tutto il 2020, ma la novità sembra aver attirato l’attenzione anche di hacker senza scrupoli che potrebbero essere intenzionati a mettere i bastoni tra le ruote all’operazione di distribuzione di alcuni dei preparati. Lo ha svelato IBM, che ha rilevato attività sospette volte a infiltrare i sistemi di trasporto e stoccaggio dei vaccini destinati a Stati Uniti, Europa e molta parte del resto del mondo.

FanPage